Il paese di Mirabello



(Mirabèl in dialetto ferrarese) è un comune di 3.528 abitanti della provincia di Ferrara gli abitanti sono definiti "mirabellesi" (Mirablìs in dialetto ferrarese)

LA STORIA

L'abitato, situato in una zona pianeggiante, sorge lungo l'antico corso del fiume Reno.
Le origini di Mirabello sono antiche, anche se le prime notizie certe si hanno solamente a partire dal XVII secolo.
La contessa Matilde di Canossa e i Monaci di Nonantola nei secoli XI e XII estesero la loro autorità amministrativa attraverso il sistema della "partecipanza" nei territori compresi tra Cento e Ferrara, stimolando una prima attività di bonifica e avviando un'economia agricola produttiva. Dopo il Medioevo però la zona tornò dominio delle acque e il fiume Reno, incanalato fra argini rettilinei che correvano da Sant'Agostino a Mirabello e poi Vigarano Mainarda, deponeva sulle terre le proprie torbide iniziando un innalzamento del fondo delle antiche valli e conferendo a questi terreni caratteristiche particolari.
Canalizzato il Reno si cominciarono a costruire le prime strade e ben presto la zona divenne un importante punto d'incontro tra bolognesi, ferraresi e comacchiesi con un ampio reticolo di strade tra le diverse proprietà che assicuravano le comunicazioni tra i notabili.
La zona fu inizialmente popolata da contadini che avevano iniziato a coltivare le terre, solo in un secondo momento apparve evidente l'interesse dell'aristocrazia.
Le proprietà tendevano ad allinearsi lungo il fiume da una parte e dall'altra: le terre dei Ruini dalla parte destra vennero acquistate nel Settecento dal Cardinale Pompeo Aldrovandi, mentre tra le varie proprietà del lato sinistro quelle dei conti Prosperi andarono a costruire l'abitato di Mirabello.
La situazione attuale non è sostanzialmente mutata da allora: l'arteria principale di Mirabello segue oggi l'antico greto del fiume Reno e le terre dei Prosperi corrispondono quasi esattamente al vecchio centro cittadino.
Nel 1840 Mirabello diventa parrocchia e nel 1959 diventa comune autonomo staccandosi da Sant'Agostino.

COME ARRIVARE

Treno: stazione di Ferrara a 13 km (FS).
Autobus: Linea extraurbana ACFT - Ferrara - Modena.
Auto: A13 uscita Ferrara Nord, s'imbocca la SP 69 direzione Modena; alla rotonda di Cassana si svolta verso Cento e si percorre la SP 66. Dopo Vigarano Mainarda e Borgo si giunge a Mirabello. Dall'uscita Fe Nord, il centro abitato di Mirabello è a c.ca 10 km.

Chiesa Parrocchiale San Paolo


Altre foto:





Siti internet Ferrara